Insufficienza respiratoria cronica

Insufficienza respiratoria cronica: che cos'è?

L'insufficienza respiratoria cronica è caratterizzato dall'incapacità dei polmoni di mantenere livelli normali di gas (O² e CO²) nel sangue. Il più delle volte è dovuto alla broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) associata nella maggior parte dei casi al fumo o all'esposizione professionale a sostanze inquinanti. Ma varie malattie possono anche causare carenza di ossigeno: malattie polmonari interstiziali, fibrosi cistica, asma cronico grave, malattie cardiache congenite, carcinoma polmonare avanzato, ipertensione polmonare, ecc.

Tipi di insufficienza respiratoria cronica

  • Insufficienza respiratoria ostruttiva: deriva da un'ostruzione parziale delle vie aeree che riduce il flusso di ossigeno. Tre malattie polmonari possono essere associate a questa tipologia di insufficienza respiratoria come: broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), asma ed enfisema.
  • Insufficienza respiratoria restrittiva: correlata a una diminuzione della capacità polmonare, che può essere causata da danni alla pompa respiratoria e alterazioni del centro respiratorio nel cervello.

Come diagnosticarla?

Scopri alcuni accertamenti clinici che consentono di stabilire la diagnosi e valutare la gravità della malattia

  • L'ossimetria è la stima della quantità di ossigeno nel sangue o della saturazione di ossigeno (SpO²). Questo test può indicare se il livello di ossigeno nel sangue è troppo basso (SpO2²<88%).
  • L'emogasanalisi arteriosa consente di misurare con precisione le quantità di O² (o PaO²) e di anidride carbonica (o PaCO²) presenti nel sangue.
  • Spirometria e test di funzionalità polmonare: valuta la capacità e i volumi polmonari al fine di rilevarne il tipo e la gravità.
  • Valutazione cardiaca mediante elettrocardiogramma ed ecografia.

Ventiloterapia meccanica domiciliare

La ventiloterapia è un trattamento che consiste nel supporto o sostituzione della respirazione spontanea ed è indicata quando gli sforzi respiratori naturali del paziente non sono in grado di sostenere un’adeguata ventilazione alveolare.

Esistono due tipi di ventilazione:

  • Ventilazione non invasiva
  • Ventilazione invasiva

Scopri la Ventilazione domiciliare di VitalAire 

COPD male patient (cooking) 2

Ossigenoterapia domiciliare

L’ossigenoterapia è un trattamento medico che consiste nel somministrare al paziente l’ossigeno qualora ci sia una insufficienza respiratoria.

Scopri di più